I Knights chiudono il campionato contro gli Sharks Palermo

Sarà sabato 26 maggio al C.S. Bellei, Sant’agata Bolognese, kickoff alle ore 18:00 la partita che chiuderà il campionato 2018 dei ragazzi nero argento e fluo.
Le due squadre arrivano a questo match con prospettive e ambizioni diametralmente opposte. I giovani cavalieri vogliono concludere in bellezza un campionato vissuto tra alti bassi, con alterne fortune, mentre i palermitani hanno ottime possibilità di accedere ai playoff.
Gli squali siciliani vincendo sarebbero sicuri di accedere alla post season e con una sconfitta dovrebbero sperare in una vittoria dei Warriors sul campo dei Braves per guadagnare ugualmente il secondo posto del girone e il conseguente accesso ai play off.
Nessuno quindi, nonostante una serie di vicissitudini, che vedranno le squadre affrontarsi a ranghi ridotti, vorrà congedarsi dalla regolar season con una sconfitta.

Comunque vada a finire questa partita sarà ricordata dai protagonisti e probabilmente sarà oggetto di aneddoti e battute tra una birra e un panino nel terzo tempo.
I palermitani vivono una settimana che li vede disputare tre incontri, Braves sabato 19 maggio, Mastini mercoledì 23 e Knights sabato 26; un calendario che il maltempo della primavera e difficoltà di spostamento dei team ha reso al limite del “praticabile”.
Questo ha comportato non poche difficoltà per la logistica specialmente del prossimo incontro, quello con i Knights appunto, che ha visto le dirigenze e la federazione avere una tale mole di scambio di telefonate, messaggi e mail che probabilmente il prossimo Natale le compagnie telefoniche e i provider Internet, per non citare compagnie di ogni tipo di mezzo di trasporto, faranno a gara per inviare gli auguri a tutti gli attori di questa incredibile avventura organizzativa.

Ma anche questo è il football americano uno sport che genera sinergie, amicizia e sacrifici; sacrifici superati con la passione che contraddistingue tutti gli attori di questo, che più che uno sport e un mondo, un eco-sistema fantastico che, per le situazioni che è in grado di generare, potrebbe essere il soggetto di una serie di puntate di Quark.
In attesa di questo match che, siamo sicuri, onorerà il campionato possiamo immaginare che tutti gli atleti continueranno a giocare ogni partita, la prima come l’ultima con lo spirito che Vince Lombardi riassumeva con l’affermazione “Bloccare e placcare: tutto il resto è mitologia”.

Go Knights!!

Ufficio Stampa, Knights Football Sant’Agata

(foto Antonio Melita)

Leave a Comment

(required)

(required)